Natale a San Marino: un’esperienza meravigliosa

Stupire, emozionare, appassionare… in una parola meravigliare.

Il programma del Natale delle Meraviglie di San Marino, evento che dal 2002 anima il centro storico della nostra piccola Repubblica con attività e spettacoli durante le festività natalizie, non è mai stato così ricco e coinvolgente come in questa edizione.

Dal primo anno all’ultimo la partecipazione è sempre stata ottima, il record da battere per il 2015 è l’incoraggiante +20% di presenze raggiunte lo scorso anno con oltre 125.000 visitatori nel mese di dicembre.

Per la tredicesima edizione sono programmate sette settimane complessive di festeggiamenti e cinque aree tematiche che mirano a conquistare il cuore di un pubblico eterogeneo, dalle famiglie ai giovani, dalle coppie ai gruppi. Con questi numeri il Natale delle Meraviglie apre le danze il 28 novembre, mentre le somme si tireranno dopo il 6 gennaio 2016, a conclusione dell’evento.

Immaginarlo non basta, vieni a viverlo

Lo slogan scelto per l’edizione 2015 del Natale delle Meraviglie rende perfettamente l’idea del nuovo progetto, un’esperienza da vivere e ri-vivere più volte, perché c’è tanto da vedere, provare, gustare e perché le attività proposte cambiano ogni settimana per il piacere non solo dei turisti, ma anche di chi abita il territorio.

A partire dall’ultimo weekend di novembre tutti i fine settimana e le giornate di festa propongono eventi dentro l’evento:

Concerti e spettacoli musicali con il Piccolo Coro dell’Antoniano;

Proiezioni e film d’animazione al Cinema Concordia e Padiglione Meraviglie Junior;

Attività per le vie del centro storico con giochi di magia, teatro di burattini, bolle di sapone, clown, racconti;

Laboratori per tutti i gusti e per tutti gli interessi. Negli atelier dei piccoli si gioca e ci si diverte, si scopre il valore del riciclo e si creano giocattoli, cartoni animati, strumenti musicali, regali, opere d’arte con il cibo e molto altro ancora per rendere indimenticabile il Natale dei bambini.

Natale 2015 San Marino
I mercatini di Natale – ph Riccardo Mirasole

Le cinque meraviglie del Natale

Non è finita, anzi il bello viene ora. Oltre alle attività che di settimana in settimana si alternano nei luoghi simbolo del centro storico, il programma prevede eventi continuativi durante tutto il periodo di festa, per offrire a ogni generazione e a tutti i tipi di pubblico un vero Natale delle Meraviglie.

Genitori e bambini, coppie e gruppi in vacanza a San Marino per Natale potranno prendere parte a contest, show cooking, spettacoli teatrali e workshop creativi, concerti e dj set, tour dei presepi, celebrazioni sacre nell’antica Basilica del Santo e festeggiamenti in Piazza Sant’Agata per la notte di Capodanno.

Immagini e Vision

L’installazione di video mapping Titano di Luce alla Basilica del Santo e in Piazzale Domus Plebis trasforma il centro storico nel più suggestivo scenario natalizio. Fra le grandi novità dell’edizione 2015 anche il contest Cattura l’immagine la postazione interattiva in Piazza della Libertà che permette di trasmettere i tuoi selfie su maxi schermi dislocati in centro storico.

Mostre e Spettacoli

Nell’ex Galleria d’Arte Moderna l’esposizione Cartoon Stars 1914-2016 sarà l’occasione per grandi e bambini di riscoprire la storia dei più bei film d’animazione Disney, attraverso 101 disegni originali.

Craft&Food

Baite di legno situate lungo le vie del centro ospitano il mercatino di Natale, dove abili artigiani si occupano della realizzazione di prodotti fatti a mano, legati al territorio e alla tradizione. Questo è il luogo perfetto se cerchi regali originali, oggetti personalizzati e pezzi unici, ma è anche un’occasione per conoscere trucchi del mestiere e antiche usanze.
In contemporanea food contest, show cooking e workshop culinari propongono un’attrattiva irresistibile per chi ama mettere le mani in pasta e scoprire il vero gusto del Natale.

Sport: Mettiti alla prova

Spazio anche ai giovani e ai più dinamici, con la pista di pattinaggio sul ghiaccio, lo snow tube per evoluzioni in snowboard e la scuola di arrampicata nella Cava dei Balestrieri.

Meraviglie Junior

Babbo Natale, fate e folletti attendono tutti i piccoli ospiti al padiglione allestito nella Cava Antica, dotato di servizi utili alle famiglie e di un incantato parco giochi in cui dedicarsi al divertimento e alla scoperta di un mondo di favole e dolcezza.

Dal Medioevo al futuro

Per orchestrare il programma la Segreteria di Stato al Turismo ha scelto Rob Budde, già direttore artistico delle Serate Medioevali, l’appuntamento estivo che da anni attira a San Marino visitatori da ogni parte del mondo. Se la cornice medioevale della Repubblica continua a rappresentare un elemento di fascino indiscusso per i turisti che vogliono visitare San Marino durante l’evento natalizio, l’avanguardia si ritaglia un ruolo fondamentale nel progetto di Budde per il Natale.

Maxi schermi dinamici, postazioni interattive, cartoline in realtà aumentata e lo spettacolo di video mapping in multivisione proiettano la più antica Repubblica del mondo in una dimensione futuristica e ricca di stimoli coinvolgenti e originali.

Il Natale delle Meraviglie 2015
Luminarie alla Basilica del Santo Marino – ph Goffredo Taddei

Il futuro del turismo

Durante la presentazione alla stampa Budde ha spiegato il punto centrale della progettazione del nuovo Natale delle Meraviglie: “Abbiamo voluto offrire un Natale esperienziale, che permetta di vivere appieno il centro storico, godere delle iniziative e sperimentare le attività proposte fino ad assimilarne l’essenza e il profondo significato che si vuole trasmettere”.

Una scelta che allinea San Marino a importanti sperimentazioni internazionali dedicate al nuovo turismo esperienziale. Il tema negli ultimi anni è al centro dei principali studi del settore, gli osservatori internazionali sul turismo, come il rendiconto annuale di Tripadvisor, descrivono il turista contemporaneo come un viaggiatore alla ricerca di un ruolo attivo e di un’offerta personalizzata al 100%.

Il Natale delle Meraviglie 2015 con un’offerta ricca e coinvolgente, l’attenzione rivolta a viaggiatori con interessi ed esigenze diverse, l’ausilio di un territorio di grande fascino e la scelta di intrecciare tradizione e innovazione, mette insieme tutti i giusti ingredienti per diventare un’esperienza emozionante, memorabile, meravigliosa per tanti, ma per ognuno in modo diverso.